Un pò di Noi...

L’agriturismo nel verde della Maremma è collocato vicino al mare, a pochi chilometri dal capoluogo grossetano e dalla località balneare di Castiglione della Pescaia, meta ideale per una vacanza di relax nel verde della campagna Toscana. In quattro dei cinque appartamenti, ricavati dalle antiche stalle, si possono ammirare le mura romane in opus-mixtum. Il quinto appartamento è ricavato in una torretta di epoca medioevale, è a circa 40 metri dagli altri e nonostante la vicinanza di una strada vanta privacy e un’atmosfera tutta particolare.

Ospitarvi è un piacere.

Storia della Villa

Nell’anno 1838, nel cuore della Maremma, ai piedi del poggio di Moscona, poco distante dalla chiesa seicentesca e dalle Terme Lorenesi, l’ingegnere Filippo Passerini iniziò a edificare una casa colonica su due piani. Durante i lavori furono rinvenuti resti, tuttora visibili di un edificio d’epoca romana, costruito tra il I e il II secolo D.C., cosicché le mura romane vennero usate come fondamenta della casa. I lavori di costruzione furono portati a termine nel 1865 dal figlio Pietro Passerini (anche lui ingegnere), con l’aggiunta di due grandi stalle. Così prese vita l’azienda agricola che fu tramandata di generazione in generazione, fino ai giorni nostri, con orgoglio e amore per la terra. La Villa è immersa in un posto incantato, pieno di alberi e di verde, dove bambini e genitori possono divertirsi e correre sui prati. Ci troviamo a 3 minuti da Grosseto e a 15 minuti dal mare di Marina di Grosseto, da 20 minuti dal mare di Castiglione della Pescaia e a 30 minuti dall'Argentario e da Punta Ala.